Nuova Renault Clio 2019

La nuova Renault Clio, storicamente best seller della casa francese, è finalmente disponibile in Italia con la sua quinta serie a partire da 14.400€.

Riprende, evolvendolo, lo stile del modello precedente (che resterà in produzione) ed abbina il design evoluto agli interni rivoluzionati con l’infotainment verticale da 9,3″.

Dato il successo ottenuto con le precedenti serie, i designer non l’hanno stravolta ma ne rafforzato il carattere: fari più grandi e full led, la mascherina che dà maggior evidenza al logo e le nervature lungo il cofano motore. Fanali e fiancate che si allargano in prossimità delle ruote posteriori.

La vera rivoluzione, però, è all’interno: ora le plastiche sono più piacevoli e morbide. Lo schermo dell’infotainment Easy Link, completo di Android Auto ed Apple Car Play (che può avere una diagonale di 7 o di ben 9,3 pollici) si abbina con finiture curate, un netto passo avanti rispetto al vecchio modello. In base all’allestimento è possibile avere anche le luci ambiente soffuse configurabili dal display dell’Easy Link in 8 differenti colori.

Fra le funzioni più innovative ci sono la ricarica wireless per i cellulari, il cruscotto digitale con schermo di 7 pollici (non previsto per le Life, a 150 euro per le Zen e di serie per le altre); che entro l’anno avrà la possibilità, come optional, di installarne uno da 10” in grado di mostrare anche le mappe del navigatore.

Tra i progressi c’è l’aggiunta di airbag a tendina che proteggono anche i passeggeri posteriori. La nuova Renault Clio è già stata sottoposta ai test Euro NCAP (programma europeo di valutazione delle nuove automobili che fornisce ai consumatori informazioni sulla sicurezza delle nuove auto), in cui si è già aggiudicata cinque stelle.
Ma questa utilitaria si distingue soprattutto nell’offerta di sistemi di assistenza alla guida: dalla frenata automatica di emergenza con riconoscimento di pedoni e ciclisti, al sistema di mantenimento in corsia. Quest’ultimo, abbinato al cruise control adattativo consente alle versioni con cambio automatico la guida semiautonoma in autostrada. Fra gli altri sistemi avanzati per assistenza alla guida disponibili ci sono anche i sensori per l‘angolo cieco dei retrovisori (300 euro) e le telecamere per la visione a 360 gradi, utili in manovra, data la visibilità posteriore abbastanza ridotta.

Nelle versioni più ricche i sedili hanno fianchi pronunciati per contenere al meglio il busto in curva. Nettamente aumentata la capacità di carico: sono 391 i litri dichiarati col divano in posizione d’uso (366 per le versioni a gasolio). Tantissimi in rapporto al vecchio modello e per un’utilitaria. A questo si aggiungono 26 litri dei portaoggetti sparsi per l’abitacolo.

Declinata negli allestimenti Life, Zen, Business, Intens, RS Line e Initiale Paris. A cui si aggiunge la Edition One, che sarà proposta in soli 500 esemplari nella versione TCe 100 con cambio manuale. La gamma dei propulsori include al lancio i turbobenzina TCe 100 e 130, mentre le versioni diesel sono le Blue dCi 85 e 115. Il cambio automatico EDC è disponibile al lancio solo sulla più potente TCe 130. Arriveranno anche la TCe 100 bifuel GPL, la TCe 100 X-Tronic con cambio automatico a variazione continua e i benzina aspirati SCe 65 e SCe 75.

Nel primo semestre 2020 sarà la volta dell’ibrido con il debutto della tecnologia E.Tech. La Clio Full Hybrid utilizzerà un 1.6 benzina aspirato e due motori elettrici con batterie da 1,2 kWh e secondo le stime della Casa sarà possibile percorrere fino all’80% dei tratti urbani a emissioni zero, tagliando del 40% i consumi medi sul ciclo completo.

Se volete scoprire di persona la nuova Renault Clio vi aspettiamo nel nuovo salone Automilano di Abbiategrasso (in Via Dante, 134), concessionaria di auto nuove Renault, Dacia e Nissan con tutta la vasta scelta del multimarca km0 e aziendale.

2019 – Nouvelle Renault CLIO

Fonte: Quattroruote e Al Volante

Postato il 10 settembre

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi